Aviazione Generale

Tutte le informazioni per raggiungere l’aeroporto LIPV.

 

ORARIO OPERATIVO E ALTRO ANCORA

ESTATE
Dall’ultimo sabato di marzo all’ultimo sabato di ottobre
07:00 – 17:00 UTC

INVERNO
Dal giorno seguente l’ultimo sabato di ottobre al giorno precedente l’ultimo sabato di marzo
08:00 – 16:00 UTC

Oltre l’orario operativo fino al tramonto: su richiesta con sovraprezzo.

Solo VFR: aeroplani, ultraleggeri avanzati e elicotteri.

Elicotteri dalle 06:00 alle 23:00.

L’aeroporto sarà chiuso dal 20 dicembre 2019 al 10 gennaio 2020.

La torre di controllo (AFIU) è operativa 07:00 – 15:00 UTC. Chiusa il martedì. Durante le ore di operatività dell’aeroporto si prega di fare la chiamata all’aria LIPV Torre 118.525 (IT, EN)

Ricordarsi di chiudere il piano di volo quando l’AFIU non è operativo.
AIS ARO METEO Briefing Office: h24 ARO CBO Milano (tel +39 02 70 143 222)

 

COMUNICAZIONI RADIO

LIPV Torre 118.525 (IT, EN)

Orario Operativo: 07:00 – 15:00 UTC
Chiuso il martedì.
Quando la Torre non è operativa si prega di effettuare le “chiamate all’aria”.

Prima di entrare nel Atz del Lido, ancora in contatto con Padova Informazioni (124.150 o 126.425) riportare la propria posizione: da Sud: Malamocco PZS3. da Nord-Est: Jesolo PZE1

 

AVVICINAMENTO DA SUD (CHIOGGIA E MALAMOCCO)

Si deve raggiungere Chioggia ad un Altitudine massima 1,500’ AGL evitando la zona “D1” di Venezia. Dopo Chioggia si raggiunge il Porto di Malamocco (PZS3). Si deve lasciare la frequenza di Padova e contattare la Torre di LIPV sulla frequenza di 118.525 Mhz (IT/EN)

Max Altitudine 1500 piedi.

Con vento e traffico permettendo si chiede alla torre di inserirsi nel sottovento sinistro per pista “23”. Si eviterà di sorvolare le case del centro abitato del Lido ed evitando un lungo contro pista per raggiungere la zona parcheggi.

 

AVVICINAMENTO DA EST (JESOLO)

Si deve raggiungere Iesolo (PZE1) ad un’altitudine massima di 1.500 Piedi evitando la zona “D2” di Venezia. Si deve lasciare la frequenza di Padova e contattare la torre di LIPV sulla frequenza di 118.525 Mhz (IT/EN)

Max altitude 1.500’AGL.
Dopo Jesolo si raggiunge “Ca’ Savio PZS1”

Con vento e traffico permettendo si chiede alla torre un diretto finale per pista “23”. Si eviterà di entrare sul mare nel sottovento destro 05 e la base sopra le case del Lido. In più, non dovrete fare un lungo contro pista per raggiungere la zona parcheggio.

 

LA PISTA E LA MANICA A VENTO

La perfetta pista in erba è lunga 994 metri (3.261 piedi)

Coordinate ARP 45°25’44” N 012°23’16” E

Elevazione / temperatura di riferimento 13 FT / 25.2 C.

Le informazioni sulla pista in uso e sulla direzione e intensità del vento verranno indicate dal personale AFIU quando operativo. Vento e traffico permettendo usare il sottovento sinistro per la pista “23”. Si eviterà di sorvolare le case del Lido e non dovrete fare un lungo contro pista per raggiungere la zona parcheggio.

 

PISTA E ZONA PARCHEGGI

Dopo l’atterraggio seguire le istruzioni della torre. Aeroplani leggeri ed ULM Avanzati devono parcheggiare sull’erba vicino alla manica a vento o dirigersi verso la stazione carburanti se si deve fare rifornimento. Se avete bisogno di aiuto per i bagagli, contattare la torre che provvederà ad informare l’ufficio operativo che vi manderà qualcuno in aiuto. Gli aeromobili pesanti (PC12, Antonov, Bimotori) ed elicotteri parcheggiano sul piazzale principale.
Per favore seguire il marshall